MOLTENI&C

MOLTENI&C

Angelo Molteni, classe 1912, inizia la sua attività imprenditoriale a Giussano, provincia di Monza e Brianza e distretto del mobile. La sua bottega artigianale diventa, in poco tempo, sinonimo di prodotto di alta qualità. Nella fabbrica di Giussano lavorano più di 60 collaboratori e l’azienda “Arredamenti di Angelo Molteni” è sempre meno bottega e sempre più industria.

Nel 1955 Molteni partecipa alla prima “Mostra Selettiva – Concorso Internazionale del Mobile” di Cantù, con un progetto dell’architetto svizzero Werner Blaser, allievo di Alvar Aalto e assistente di Ludwig Mies van der Rohe, che vince il primo premio. Il cassettone, con il giunto geometrico a tripla forcella, è il primo prototipo di mobile moderno. Angelo Molteni è poi nel comitato fondatore del primo Salone del Mobile di Milano, che inaugura il 24 settembre 1961 con grande successo di pubblico.Nel 1994 Molteni&C riceve il Compasso d’Oro alla carriera.

Dagli anni 2000 la distribuzione diventa internazionale: circa 600 nel mondo, di cui 40 flagship store, presenti anche nelle più grandi metropoli internazionali del design come Londra e New York.

www.molteni.it