ITALO FERRETTI

ITALO FERRETTI

Intorno agli anni Settanta, Italo Ferretti lascia la natia Silvia, in Abruzzo, e approda a Como, dove il suo interesse cade subito sul mercato tessile e in particolar modo su quello circoscritto alle cravatte. Inizia a comprarle in proprio e a rivederle su tutto il centro Italia, riscuotendo un immediato successo. Decide quindi di aprire un piccolo laboratorio nella sua città di origine, dove tutt’oggi si trova l’azienda.

La prima collezione esclusiva risale al 1977/1978 che presenta inoltre alcuni modelli liberamente ispirati alla prima pellicola di Star Wars, prodotta proprio in quegli anni. La consacrazione finale arriva poi con i primi tentativi di internazionalizzazione che videro l’azienda sbarcare prima in Canada e, poco dopo, negli Stati Uniti.

Ad oggi Italo Ferretti vanta 8 brevetti che assegnano al prodotto uno standard qualitativo tra i più elevati al mondo. Le cravatte e i prodotti dell’azienda sono pezzi unici, partendo dallo studio del modello, passando poi alla raffinazione della seta e alla creazione dei motivi, fino ad arrivare al packaging.

www.italoferretti.com